Prima la vita delle persone, poi la difesa dei “confini marittimi”. Ancora vittime sulla rotta del Mediterraneo centrale. – Associazione Diritti e Frontiere – ADIF

/prima-la-vita-delle-persone-poi-la-dife